Chi sono

Al militare mi chiamavano così: Nonnograppa. E il perchè è meglio lasciar perdere.
Mi piace fotografare, credo si sia capito.
 E non intendo minimamente parlare di tecnica, di macchine fotografiche o di obiettivi.
Sono convinto che gli strumenti e le "regole" siano per il fotografo
e dubito fortemente che il fotografo sia per loro.
Non mi interessa la fotografia come una copia della realtà
e non mi interessa fermare istanti, dipingere con la luce o suscitare presunte emozioni.
Mi piace raccontare, raccontare delle storie.
E se una storia è bella, che importanza ha che sia vera o inventata?
Nessuna, perchè una storia deve far volare con la fantasia.